FOTOGALLERY - CRONACA MONDO

George Floyd, condannato l'ex poliziotto Chauvin

La giuria di Minneapolis ha ritenuto Chauvin colpevole: rischia 40 anni di carcere
l ex poliziotto americano derek chauvin stato condannato per l omicidio di george floyd
L'ex-poliziotto americano, Derek Chauvin, è stato condannato per l'omicidio di George Floyd
la famiglia di floyd
La famiglia di Floyd
la giuria di minneapolis ha ritenuto chauvin colpevole per tutte e tre le imputazioni
La giuria di Minneapolis ha ritenuto Chauvin colpevole per tutte e tre le imputazioni
le imputazioni sono omicidio preterintenzionale omicidio di secondo grado e omicidio di terzo grado
Le imputazioni sono omicidio preterintenzionale, omicidio di secondo grado e omicidio di terzo grado
ora rischia 40 anni di carcere
Ora rischia 40 anni di carcere
molte proteste sono andate in scena a minneapolis
Molte proteste sono andate in scena a Minneapolis
l ex agente ha causato la morte di floyd tenendo il ginocchio premuto sul collo dell afroamericano per 8 minuti e 46 secondi
L'ex agente ha causato la morte di Floyd tenendo il ginocchio premuto sul collo dell'afroamericano per 8 minuti e 46 secondi
poco dopo la sentenza di condanna il presidente biden ha telefonato ai familiari di floyd
Poco dopo la sentenza di condanna il presidente Biden ha telefonato ai familiari di Floyd
abbiamo compiuto un passo avanti contro il razzismo sistemico ha detto biden
"Abbiamo compiuto un passo avanti contro il razzismo sistemico", ha detto Biden
le foto della gallery sono ansa epa
Le foto della gallery sono Ansa/Epa
di

L'ex-poliziotto americano, Derek Chauvin, è stato condannato per l'omicidio di George Floyd.
La giuria di Minneapolis ha ritenuto Chauvin colpevole per tutte e tre le imputazioni: omicidio preterintenzionale, omicidio di secondo grado (ossia senza averne l'intenzione ma prendendosi il rischio di uccidere) e omicidio di terzo grado, ovvero per indifferenza alla vita umana.
Ora rischia 40 anni di carcere.
L'ex-agente della polizia di Minneapolis ha causato la morte di Floyd, durante il suo arresto, tenendo il ginocchio premuto sul collo dell'afroamericano per 8 minuti e 46 secondi.
Poco dopo la sentenza di condanna il presidente americano Joe Biden ha telefonato ai familiari di Floyd e poi ha parlato alla nazione dicendo: "Abbiamo compiuto un passo avanti contro il razzismo sistemico".
(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

    Più Letti
    Loading...
    Caricamento in corso...